Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore

Stampa


Inventario federale ISOS : retrospettiva 2011

Il 2011 è stato ricco di avvenimenti per l'Inventario federale degli insediamenti svizzeri da proteggere d'importanza nazionale ISOS. La nuova struttura realizzata nel corso del 2010 si è rivelata efficiente e ha permesso di proseguire l'aggiornamento e la pubblicazione dell'Inventario. Inoltre, sono stati realizzati diversi progetti volti a una migliore comprensione e accessibilità dell'Inventario. Segue una breve panoramica dello stato attuale dei lavori e del seguito del programma.

Verifica e aggiornamento dell'Inventario 
Il 15 maggio 2011, il Consiglio federale ha messo in vigore le modifiche apportate all'ISOS nel cantone di Basilea Città e nella Repubblica e Cantone del Giura confermando così una lunga e fruttuosa collaborazione tra l'ufficio federale della cultura UFCe i servizi cantonali specializzati. Il 2011 ha segnato inoltre la conclusione dei lavori di aggiornamento dell'ISOS nei Cantoni di Basilea Campagna, Berna e Soletta. Le modifiche apportate all'Inventario sono state presentate ai governi cantonali e saranno sottoposte al Consiglio federale nelle prossime settimane. Attualmente, il lavoro è portato avanti nei Cantoni di Vaud, Zurigo e San Gallo. Varie sedute hanno visto riunito il comitato permanente di valutazione dell'ISOS e i servizi cantonali specializzati e hanno permesso di elaborare proposte di modifica delle qualifiche nei Cantoni di Vaud e Zurigo. Dall'estate 2011, i lavori d'inventariazione procedono a pieno ritmo. Nel Cantone di Vaud è previsto di revisionare i rilevamenti dell'ISOS dei distretti del Giura-Nord Vaudois, della Broye-Vully, del Gros-de-Vaud e di Nyon nel corso del 2012. Nel Cantone di Zurigo, l'attenzione si concentrerà sulle regioni del Lago di Zurigo e del Knonaueramt nonché sull'Oberland. A San Gallo, la revisione del Fürstenland è terminata; i lavori di censimento si concentrano attualmente sul capoluogo del Cantone.

Pubblicazioni
Nel 2011 sono apparse tre pubblicazioni ISOS: due volumi doppi sul Cantone di San Gallo - «Rheintal Sarganserland» e «Toggenburg See Gaster» - in febbraio e il volume doppio sulla Repubblica e Cantone del Giura in ottobre. Numerose altre pubblicazioni dovrebbero seguire a ruota nel 2012. Si tratta di dieci volumi sui Cantoni di Berna, Basilea Città, Basilea Campagna, Soletta, Vaud e Zurigo.

Basi legali
L'UFC sta elaborando un promemoria sugli effetti della decisione del Tribunale federale Rüti del 1° aprile 2009 (DTF 135 II 209) sul carattere vincolante dell'ISOS nell'adempimento dei compiti cantonali e comunali. Esso è teso a spiegare in quale modo si deve tenere in considerazione l'ISOS a livello cantonale e comunale. Il documento sarà disponibile nell'estate 2011.

Elaborazione del nuovo metodo di rilevamento e di presentazione: il progetto ISOS II
In collaborazione con un gruppo di lavoro, l'UFC sta elaborando un nuovo metodo di rilevamento che sarà utilizzato nel quadro del prossimo aggiornamento dell'Inventario previsto a partire dal 2014. Il progetto ISOS II, avviato nel 2010, continuerà nel 2012.

Progetto SIG
Per carenza di risorse, l'UFC ha dovuto rinunciare a georeferenziare l'ISOS attuale. L'Inventario sarà pubblicato in forma georeferenziata con l'introduzione del metodo ISOS II. Tuttavia è stato possibile trovare un compromesso: d'ora in poi, i documenti in formato PDF dei rilevamenti degli insediamenti d'importanza nazionale sono disponibili gratuitamente su www.geo.admin.ch. I rilevamenti dei siti d'importanza regionale e locale - che non fanno parte dell'Inventario federale - possono sempre essere richiesti all'indirizzo di posta elettronica isos@bak.admin.ch. 

Ritornare alla pagina precedente Archivio

Aggiornato l'ultima volta il: 21.02.2012

Fine zona contenuto



http://www.bak.admin.ch/isos/03201/03226/03242/04450/index.html?lang=it