Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore

Stampa


Legge sulla promozione della cultura

Gion A. Caminada © Andri PolStéphanie Bächler, Fotografia: Cottenceau & RoussetWalter Steiger, styliste, Paris © Ruth Erdt


L'11 dicembre 2009, le Camere federali hanno approvato la legge sulla promozione della cultura (LPCu). In particolare, con la LPCu si raggiungono i seguenti obiettivi:
  • concretizzare e attuare il mandato costituzionale dell'articolo 69 della Costituzione (l'articolo culturale);
  • definire chiaramente le competenze della Confederazione nei confronti di Cantoni, Comuni e città, principali attori della promozione della cultura;
  • definire in modo chiaro la ripartizione dei compiti tra i servizi federali competenti in materia di promozione culturale e la fondazione Pro Helvetia;
  • stabilire le linee direttive della politica culturale della Confederazione;
  • garantire il finanziamento della promozione culturale della Confederazione attraverso un limite di spesa di quattro anni (messaggio sulla cultura);
  • potenziare e porre su una base legale formale le misure di promozione culturale della Confederazione sviluppate fino a oggi;
  • attribuire all'Ufficio federale della cultura nuovi compiti nell'ambito della promozione della formazione musicale e della salvaguardia del patrimonio culturale;
  • modernizzare l'organizzazione della fondazione Pro Helvetia.

La LPCu è entrata in vigore il 1° gennaio 2012.

Maggiori informazioni:

Aggiornato l'ultima volta il: 01.02.2012

Fine zona contenuto

Ricerca a testo integrale

Contatti

Ufficio federale della cultura
Responsaible del servizio Affari della Direzione e Diritto
Daniel Zimmermann
Hallwylstrasse 15
3003 Berna
T +41 58 462 51 69
E E-Mail

Informazioni complementari

Comunicati stampa



http://www.bak.admin.ch/themen/04128/index.html?lang=it