Biografie dei membri della giuria federale della danza

Presidente: Simona Travaglianti (1976) è ricercatrice nell'ambito del teatro e della danza. Ha studiato arti dello spettacolo, storia ed estetica del cinema e storia dell'arte alle Università di Berna e Losanna. Nel 2013 ha conseguito il dottorato presso l'Istituto di scienze teatrali dell'Università di Berna con una tesi interdisciplinare dal titolo «Espaces en situation: de l'émergence d'espaces théâtraux dans le Site Specificity». Ha lavorato come assistente alla cattedra di studi di danza e come drammaturga indipendente di danza. Ha condotto progetti di mediazione, tra cui laboratori di accompagnamento, introduzioni e incontri con artisti per festival e spettacoli di danza.

Alexandre Demidoff (1966) è giornalista della rubrica culturale del quotidiano «Le Temps», dove si occupa dell'attualità teatrale e coreografica. Ha studiato arti teatrali all'Institut national supérieur des arts et techniques du spectacle (INSAS) di Bruxelles e conseguito un master in letteratura francese all'Università di Ginevra e un master in arti e scienze all'Università della Pennsylvania (USA). Giornalista culturale e critico dal 1994, ha partecipato al lancio di «Le Temps» nel 1998 e diretto la rubrica culturale dal 2008 al 2015. Nel 2008 è stato insignito del premio della Fondazione Greulich per il suo lavoro di critico della danza.

Isabelle Fuchs (1963) è ispettrice del Ministero della cultura francese dal 2010. Originaria di Strasburgo, è stata ballerina del Ballet de l'Opéra National du Rhin e successivamente danzatrice contemporanea negli Stati Uniti e in Germania, coreografa, addetta alle luci, pedagogista e manager del teatro La Filature, Scène nationale Mulhouse. Attiva anche come indipendente, si è impegnata a favore del riconoscimento internazionale di coreografi come Felix Ruckert in Germania e Olga Mesa in Spagna e in Francia. La sua polivalenza e grande passione in questa disciplina l'ha portata a mettersi al servizio della politica della danza in Francia.

Béatrice Goetz (1959) si è diplomata in scienze dello sport all’Università di Basilea e formata come danzatrice presso la scuola The Dance experience della stessa città. Conclusa la formazione ha danzato per le compagnie MAJA LEX di Colonia e Cathy Sharp di Basilea. Dal 2002 dirige la miR Compagnie con cui ha ricevuto il premio Creazione attuale di danza 2015 per la coreografia «bits C 128Hz». È attiva come docente di danza e ginnastica al DSBG dell’Università di Basilea e coreografa indipendente. Presso il Theater Basel dirige lo Spielclub Tanz, un programma che incentiva la partecipazione di bambini e giovani alla danza. Nel 2008 ha curato la coreografia della cerimonia di apertura e chiusura di EURO 2008 in Svizzera.

Guillaume Guilherme (1985) lavora al Tanzhaus di Zurigo. Si è formato come danzatore al Marchepied di Losanna, al Coline di Istres e al Research Cycle di P.A.R.T.S. Successivamente ha danzato per Mathilde Monnier, Yvonne Rainer e David Zambrano ed è stato invitato ad interpretare performance in musei e gallerie. Per la Collezione svizzera della danza gestisce il fondo Sigurd Leeder. Nel 2015 ha promosso la Compagnie Nuna e ottenuto il diploma di specialista di comunicazione.

Philippe Olza (1961) è consulente free lance per diverse istituzioni, compagnie e artisti nell'ambito della realizzazione di progetti. Formatosi alla Scuola Teatro Dimitri di Verscio e alla scuola Mudra di Bruxelles, ha lavorato per il Ballet du XXe siècle di Maurice Béjart come danzatore, commediante, acrobata e creatore. Interprete indipendente, ha proseguito la sua carriera istituzionale a livello internazionale. Dal 1998 produce spettacoli di teatro danza. Nel 2008 si è impegnato a favore della promozione delle arti della scena nel mondo. Nel 2013 è stato membro della giuria delle Giornate di danza contemporanea svizzera. È cavaliere delle arti e delle lettere.

Nunzia Tirelli (1958) Analista del movimento CMA rilasciato da LIMS, New York, ha studiato coreologia al Trinity Laban Conservatoire of Music and Dance di Londra ed è una terapeuta della danza formatasi all’Art Therapy Italiana di Bologna. In precedenza è stata danzatrice e attrice in diverse compagnie. È impegnata in progetti di mediazione della danza e del teatro nelle scuole dell’obbligo della Svizzera italiana. Dal 2002 svolge ricerche su Rudolf Laban e organizza manifestazioni su questo protagonista della danza sul Monte Verità. Nel 2014 è stata insignita del premio Patrimonio della danza in Svizzera per la ricostruzione delle coreografie «Der Trommelstock tanzt» e «Istars Höllenfahrt» di Rudolf Laban.

Ultima modifica 20.02.2018

Inizio pagina

https://www.bak.admin.ch/content/bak/it/home/kulturschaffen/danza/biografie-dei-membri-della-giuria-federale-della-danza.html