Patrimonio culturale immateriale

Il patrimonio culturale immateriale designa quei beni tradizionali, viventi e tramandati di generazione in generazione, che conferiscono a una comunità un senso d'identità e di continuità. Fanno, ad esempio, parte di questo patrimonio la musica, la danza, le usanze, i rituali festivi e le tecniche artigianali tradizionali. Il patrimonio culturale immateriale è estremamente variegato e a differenza del patrimonio culturale materiale (ad esempio il Patrimonio mondiale dell'umanità con il centro storico di Berna) è in continua evoluzione.

In Svizzera è riconosciuta l'importanza del patrimonio culturale immateriale per la diversità culturale, la coesione sociale, l'identità culturale e l'immagine del Paese e delle sue regioni. Molte peculiarità nazionali e regionali si definiscono attraverso aspetti immateriali della cultura.

Il sostegno delle espressioni culturali e delle pratiche tradizionali è quindi parte della promozione statale della cultura.

Con la ratifica della Convenzione UNESCO per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale del 16 luglio 2008, la Svizzera aderisce al quadro giuridico internazionale volto a promuovere la diversità culturale.

Ultima modifica 01.02.2012

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della cultura
Sezione cultura e società
David Vitali
Hallwylstrasse 15
3003 Berna
Telefono +41 58 465 70 19
E-mail

Stampare contatto

https://www.bak.admin.ch/content/bak/it/home/patrimonio-culturale/patrimonio-culturale-immateriale.html