Centro storico di Berna (1983)

Berna dal Rosengarten
Berna, Rosengarten
© Stadt Bern

Il centro storico di Berna è situato sulla penisola circondata dal fiume Aare. All’estremità della penisola il duca Berchtold IV o V von Zähringen fece dapprima costruire il ponte Nydegg per poi fondare la Città di Berna alla fine del secolo XII.

La Città si è sviluppata in diverse tappe, oggi ancora riconoscibili, dall’estremità della penisola verso ovest. Fin dalla sua fondazione è caratterizzata dagli stessi principi urbani molto chiari per quel periodo: le strade principali molto larghe in cui si tenevano i mercati sono situate al centro e affiancate da vicoli paralleli più stretti. I singoli terreni edificabili tra i vicoli, cosiddetti «Hofstätten», misurano sempre 100 x 60 piedi. Sono suddivisi in parcelle strette ma profonde, su cui sono stati edificati palazzi da entrambi i lati con una corte verso l’interno. Il sistema dell’approvvigionamento idrico è separato: le fontane forniscono l’acqua potabile proveniente da sorgenti, il ruscello comunale canalizzato porta l’acqua non potabile e sciacqua le fognature, i cosiddetti «Ehgräben». Tutte le costruzioni pubbliche – nell’area di fondazione non vi sono piazze – sono state edificate a fianco del centro storico. Questo principio venne applicato fino al secolo XIX, per esempio per la costruzione del Palazzo federale, del teatro cittadino, del museo d’arte e del municipio. I vicoli sono percorsi dai famosi portici, detti «Lauben», che dopo l’incendio cittadino avvenuto all’inizio del secolo XV sono stati costruiti togliendo spazio ai vicoli.

Vista aerea del Centro storico di Berna
Vista aerea del Centro storico di Berna
© Stadt Bern

Circa un secolo fa il centro storico fu collegato con ponti alti che si allungano sopra l’Aare promuovendo lo sviluppo dei quartieri esterni. Anche se con il tempo superfici sempre più vaste nella parte superiore del centro storico furono spesso utilizzate a fini commerciali, il suo aspetto è rimasto intatto. La struttura interna ed esterna della parte inferiore in gran parte è stata posta sotto protezione. Attualmente disposizioni speciali del regolamento edilizio per il centro storico e la vigilanza del servizio dei monumenti storici della Città di Berna provvedono a un trattamento confacente e ponderato del sito del Patrimonio mondiale.

Il centro storico di Berna è stato iscritto nell’elenco del Patrimonio mondiale quale esempio di urbanistica medievale, chiara e significativa, rimasta immutata fino ad oggi nella sua struttura. La configurazione attuale di numerosi edifici risale al secolo XVIII, anche se la loro struttura è rimasta quella del nucleo originario. Dal piano di fondazione il centro storico di Berna ha continuato a svilupparsi senza perdere gli elementi che lo caratterizzano. Grazie a questa straordinaria capacità di adattamento la città ha potuto assumere funzioni sempre più complesse, fino a quella odierna di capitale federale viva e moderna.

Berna, Gerechtigkeitsgasse
Berna, Gerechtigkeitsgasse
© Stadt Bern

Ultima modifica 01.12.2013

Inizio pagina

https://www.bak.admin.ch/content/bak/it/home/patrimonio-culturale/patrimonio-mondiale-dellunesco/siti-del-patrimonio-mondiale/centro-storico-di-berna--1983-.html