Promozione dei talenti musicali

L’articolo costituzionale del 2012 sulla formazione musicale prevede, tra le altre, una disposizione riguardo la promozione di giovani talenti musicali (art. 67a, 3 Cost.). Nel periodo di finanziamento 2021-2014, il Consiglio federale intende definire i principi per stabilire una promozione dei talenti musicali in rete, coordinata a livello nazionale, e di introdurre misure specifiche per la promozione dei talenti, in collaborazione con i Cantoni e le organizzazioni musicali. I principi di base per la promozione dei talenti musicali sono definiti nel messaggio sulla cultura 2021, che è stato approvato dal Parlamento nel 2020.

Per lo sviluppo di un quadro generale di un programma nazionale di promozione dei talenti, l’Ufficio Federale della Cultura ha costituito un gruppo di lavoro che beneficia di un ampio sostegno. Sotto la direzione del progetto dell’UFC, questo gruppo di lavoro comprende da rappresentanti della la Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE), dell’Unione delle città svizzere (UCS), dell’Associazione dei comuni svizzeri (ACS), della Conferenza delle Scuole Universitarie di Musica Svizzere (CSUMS), dell’Associazione svizzera delle scuole di musica (ASSM), come anche del Consiglio svizzero per la musica (CSM). L’avvio del progetto è avvenuto nel gennaio 2021. Un quadro generale per l’attuazione di un programma nazionale di promozione dei talenti musicali deve essere elaborato entro la fine del 2021.

https://www.bak.admin.ch/content/bak/it/home/sprachen-und-gesellschaft/formazione-musicale/begabtenfoerderung.html