Organizzazioni culturali amatoriali

Gli organizzatori di manifestazioni amatoriali che dispongono di un budget di almeno 50 000 franchi e hanno subito danni pari ad almeno 10 000 franchi possono richiedere ai Cantoni un’indennità per perdita di guadagno a copertura dei danni economici legati all’annullamento, al rinvio o alle limitazioni nello svolgimento di manifestazioni e progetti o altrimenti derivanti dall’attuazione di provvedimenti statali. Ulteriori informazioni sono disponibili su:

Gli organizzatori di manifestazioni amatoriali che dispongono di un budget inferiore a 50 000 franchi devono presentare la propria richiesta di indennità per perdita di guadagno alle organizzazioni mantello del proprio settore.

Le organizzazioni culturali amatoriali attive negli ambiti della musica, della danza e del teatro (incl. gruppi folcloristici e jodel) che hanno dovuto annullare, posticipare o ridimensionare le proprie manifestazioni culturali a causa dei provvedimenti statali volti a combattere il coronavirus (COVID-19) possono richiedere aiuti finanziari a una delle organizzazioni mantello elencate più in basso.

È necessario osservare quanto segue:

  • Possono essere fatti valere soltanto i danni in relazione a manifestazioni programmate in modo vincolante.
  • L’indennità copre al massimo l’80 per cento dei danni finanziari.
  • Possono essere richiesti al massimo 10 000 franchi all’anno per organizzazione culturale.
  • Per presentare una richiesta non è necessario che l’organizzazione culturale sia membro dell’organizzazione mantello di riferimento.
  • Le richieste possono essere presentate fino al 30 novembre 2021.

Le richieste devono essere presentate a una delle seguenti organizzazioni mantello:

- Se l’attività principale dell’organizzazione culturale è la musica strumentale:
Associazione bandistica svizzera (ABS): corona@windband.ch
Per informazioni sulla presentazione della richiesta:
Andy Kollegger, +41 62 822 81 11

- Se l’attività principale è il canto e lo jodel (incl. cori di musica folcloristica):
Unione svizzera dei cori (USC): corona@usc-scv.ch
Per informazioni sulla presentazione della richiesta:
Melania Bolliger, +41 62 824 54 04

- Se l’attività principale è il teatro, la danza o i gruppi folcloristici:
Fédération suisse des sociétés théâtrales d’amateurs FSSTA: natacha.astuto@fssta.ch
Per informazioni sulla presentazione della richiesta:
Natacha Astuto Laubscher, +41 79 214 33 09

Informazioni complementari

Se avete domande sulle misure per attenuare l’impatto economico del Coronavirus nel settore della cultura, inviatecele utilizzando il modulo sottostante:

Si prega di notare che l'Ufficio federale della cultura non tratta le richieste di sostegno finanziario in relazione a Covid-19. Questi dovrebbero essere indirizzati direttamente ai vari punti di contatto indicati.

https://www.bak.admin.ch/content/bak/it/home/temi/covid19/massnahmen-covid19/bereiche-musik-theater.html