Operatori culturali

Varie misure sono a disposizione degli operatori culturali per essere sostenuti nella fase attuale:

Misure previste per l’intero settore economico

Indennità di perdita di guadagno per i lavoratori indipendenti

In determinati casi è ancora possibile richiedere un’indennità per perdita di guadagno alla cassa di compensazione AVS del proprio Cantone in analogia all’ordinamento dell’indennità per perdita di guadagno:

Misura integrativa per il settore della cultura

Aiuto finanziario d’emergenza

Gli operatori culturali domiciliati in Svizzera possono richiedere all’associazione Suissculture Sociale prestazioni in denaro non rimborsabili per coprire le spese di mantenimento immediate.

È necessario osservare quanto segue:

  • Il criterio che dà diritto agli aiuti finanziari d’emergenza è un bisogno effettivo tenuto conto della sostanza.
  • Dal 12.3.21 esiste la possibilità di una procedura semplificata per l’aiuto di emergenza. Tale procedura è accessibile solo alle persone che in passato hanno ricevuto prestazioni dall’indennità di perdita di guadagno coronavirus/indennità IPG per un’indennità giornaliera pari o inferiore a CHF 60.00 lordi.
  • L’aiuto finanziario d’emergenza ammonta al massimo a 196 franchi al giorno.
  • Le richieste possono essere presentate fino al 30 novembre 2022 all’associazione Suisseculture Sociale.

Le informazioni in merito sono pubblicate sul sito di Suisseculture Sociale:

https://www.bak.admin.ch/content/bak/it/home/temi/covid19/massnahmen-covid19/selbststaendige-kulturschaffende.html