Mandato

L'attività culturale della Confederazione in Svizzera si fonda essenzialmente sull'operato dell'Ufficio federale della cultura (UFC) e della Fondazione Pro Helvetia. L'Ufficio federale della cultura è l'organo strategico competente dell'elaborazione e dell'attuazione della politica culturale della Confederazione. In quanto tale, assume i compiti statali in senso stretto, ossia sovrani, segnatamente il miglioramento delle condizioni quadro istituzionali, l'elaborazione di atti legislativi nel settore culturale, l'esame della compatibilità culturale di atti legislativi in altri ambiti politici (imposta sul valore aggiunto, libero scambio internazionale, formazione professionale, lingue, ecc.) e, in concertazione con il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), la negoziazione di accordi nel settore culturale, la rappresentanza della Svizzera in organizzazioni multilaterali e la cura di relazioni internazionali. Le sue attività di promozione comprendono il patrimonio culturale (patrimonio culturale, trasferimento di beni culturali, musei e collezioni) e la produzione culturale (cinema, premi e distinzioni, sostegno di organizzazioni culturali). Vi rientra inoltre la promozione culturale di base (politica linguistica e della comprensione, formazione musicale, promozione della lettura, nomadi, scuole svizzere all'estero).

Ultima modifica 25.11.2016

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della cultura
Direzione
Hallwylstrasse 15
3003 Berna

Telefono +41 58 462 92 66

Stampare contatto

https://www.bak.admin.ch/content/bak/it/home/l_ufc/mandato.html