Promozione dei festival cinematografici

L'Ufficio federale della cultura sostiene nove festival cinematografici fino al 2021

L'Ufficio federale della cultura ha concluso un contratto di prestazioni per il periodo 2017-2020 con 9 festival cinematografici. Dato che il bando di concorso previsto è stato posticipato di un anno dall’UFC, i contratti di prestazioni sono stati prorogati di un anno. L'importo destinato ai festival d'importanza nazionale e internazionale ammonta a 3 380 000 franchi all'anno e sottolinea la continuità della promozione a livello federale.

L'Ufficio federale della cultura (UFC) continuerà a promuovere con contributi d'esercizio festival d'importanza nazionale e internazionale. Grazie alla nuova destinazione dei mezzi finora impiegati per progetti multimediali, l'importo di promozione annuo è stato elevato del 3 per cento raggiungendo 3 380 000 franchi.

Di questo incremento beneficerà in particolare il Geneva International Film Festival Tous Ecrans, impegnato con successo nel settore della cultura cinematografica digitale e che in futuro verrà sostenuto con un contributo d'esercizio annuo. I festival di Locarno, Soletta, Nyon, Neuchâtel e Friburgo, che hanno mantenuto il proprio livello di qualità, beneficeranno del medesimo sostegno ricevuto finora. Vedono aumentato il proprio contributo il Zurich Film Festival, che negli ultimi anni si è notevolmente rafforzato, e gli Internationale Kurzfilmtage Winterthur, che hanno acquisito un ruolo sempre più importante nella promozione e nella mediazione del cortometraggio a livello nazionale. Per contro non sarà rinnovato il contratto di prestazioni con lo Shnit International Shortfilmfestival di Berna in quanto l'UFC ha deciso di sostenere in futuro un solo festival di cortometraggi. Tra il 2014 e il 2016 Shnit ha ricevuto CHF 70 000 franchi. l'Internationale Festival für Animationsfilm Fantoche, che ha perso risonanza rispetto ad altri festival, dovrà fare i conti con un leggero taglio dei contributi.

Tra i 16 festival che hanno presentato una richiesta di sostegno, l'UFC ne ha selezionati 9 sulla base delle raccomandazioni degli esperti, i produttori Anne Walser e Adrian Blaser e l'esperta di festival e di marketing Catherine Buresi, che hanno esaminato le candidature.

L'Ufficio federale della cultura stipulerà un contratto di prestazioni per il periodo 2017-2021 con i seguenti festival:

Festival del film Locarno: CHF 1 510 000 annui
Visions du Réel, Nyon: CHF 530 000 annui
Solothurner Filmtage: CHF 440 000 annui
Zurich Film Festival: CHF 250 000 annui
Internationale Kurzfilmtage Winterthur: CHF 160 000 annui
Neuchâtel International Fantastic Film Festival: CHF 150 000 annui
Fantoche, Internationales Festival für Animationsfilm, Baden: CHF 150 000 annui
Festival International de Film de Fribourg: CHF 130 000 annui
Geneva International Film Festival Tous Ecrans: CHF 60 000 annui

Ultima modifica 09.06.2016

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della cultura
Sezione Cinema
Cultura cinematografica
Nicole Greuter
Hallwylstrasse 15
3003 Berna
Telefono +41 58 465 74 23
E-mail

Stampare contatto

https://www.bak.admin.ch/content/bak/it/home/kulturschaffen/cinema/cultura-cinematografica/festival/promozione-dei-festival-cinematografici.html