Giuria federale della musica

Ensemble JURY 1
Jury 2020
© Marian Duven

Laurence Desarzens

Presidente della giuria

Losanna
Popular Music

Operatore culturale

Laurence Desarzens opera da oltre 30 anni nella scena musicale svizzera in qualità di programmatrice della Rote Fabrik e del Moods di Zurigo e della Kaserne Basel. Possiede una consolidata esperienza nelle nuove tecnologie che da sempre ha integrato nella sua attività diventando un’antesignana di questo campo. Dal 2016 dirige il dipartimento di popular music e jazz della Scuola universitaria di musica di Losanna (HEMU).

Sarah Chaksad

Lucerna
Jazz

Musicista e compositrice

Sarah Chaksad è attiva nei più diversi ambiti musicali come sassofonista, frontwoman, compositrice, arrangiatrice, manager culturale e pedagoga. Suona in più gruppi di diverse dimensioni, per i quali compone direttamente la maggior parte della musica. Sotto il profilo stilistico si muove in varie direzioni, unendo elementi tratti da pop, hip hop, latin e jazz.
Nell’aprile 2016 ha registrato il suo primo album con la Sarah Chaksad Orchestra nei famosi Bauer Studios di Ludwigsburg. Nel novembre dello stesso anno è andata in tournée per la presentazione del CD. Nel 2017 ha presentato il CD WINDMOND all’Offbeat Jazzfestival di Basilea e al Schaffhauser Jazzfestival.

Anne Gillot

Losanna
Musica classica e musica contemporanea

Musicista e giornalista

La flautista e clarinettista Anne Gillot fa parte degli ensemble baBel e Boulouris 5 (Losanna), Vortex (Ginevra), e del duo 1+1 con il sassofonista Laurent Estoppey. Specializzata in flauto Paetzold, un flauto dolce contrabbasso a pianta quadrata, ne estende le potenzialità amplificandone i suoni mediante sensori fissati sullo strumento. Interessata alle diverse forme espressive della musica sul palcoscenico, è attiva anche nell’ambito della performance. Inoltre, fa parte della compagnia teatrale STT diretta da Dorian Rossel. Parallelamente all’attività musicale, Anne Gillot è specialista di musica contemporanea alla Radio Télévision Suisse per il canale culturale Espace 2, dove è anche conduttrice e produttrice del programma settimanale «Musique d’avenir».

Simon Grab

Zurigo
Popular Music, musica sperimentale

Musicista

Cofondatore dello studio Ganzerplatz, Simon Grab è un musicista attivo in diversi contesti musicali. Compone colonne sonore per film di fiction e documentari, per il teatro e per la radio. Si esibisce anche in concerto e crea installazioni musicali. Fa parte inoltre di Norient (Independent network for local and global sounds and mediaculture) ed è cofondatore del collettivo zurighese Motherland. Insegna alla Scuola universitaria d’arte di Zurigo (ZHdK) e alla scuola radiofonica Klipp + Klang Radioschule.

Johannes Rühl

Loco (TI)
Musica popolare, forme di musica contemporanea

Etnomusicologo e curatore di programmi musicali

Etnomusicologo e curatore di programmi musicali. Dal 2009 al 2019 Johannes Rühl ha diretto il festival internazionale di musica Alpentöne di Altdorf. Allo stesso tempo si è occupato di ricerca nella musica popolare alla Hochschule Luzern e ha insegnato presso università svizzere ed estere. Come curatore di programmi musicali si interessa in particolare alle nuove sonorità e alle forme musicali sperimentali applicate al patrimonio tradizionale dell’arco alpino. Ha curato e cura progetti e programmi musicali per numerosi committenti, tra cui Label Suisse, l’anniversario della riforma di Zwingli a Zurigo, il Festival Rümlingen, la Philharmonie di Berlino, il Rudolstadt-Festival, Música de Alturas a Lima e più recentemente il centro culturale Makan del Cairo. Anche i suoi svariati progetti di ricerca si concentrano sul patrimonio musicale tradizionale della Svizzera e sui contesti in cui evolve. Johannes Rühl vive nella Valle Onsernone in Ticino.

Nadir Vassena

Lugano
Musica contemporanea, elettroacustica, classica

Compositore

Nato a Lugano nel 1970, Nadir Vassena ha studiato composizione a Milano con Bruno Zanolini e a Friburgo in Brisgovia con Johannes Schöllhorn. Nel 1993 ha partecipato ai corsi di composizione di Royaumont tenuti da Brian Ferneyhough. Ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti, tra i principali: nel 1992 al concorso della Westdeutscher Rundfunk di Colonia, nel 1994 all'Institut für Neue Musik dell'Akademie der Künste di Berlino (primo premio), nel 1997 al concorso internazionale Mozart di Salisburgo e nel 1999 dalla Fondazione Christoph Delz. Inoltre nel 2000-2001 è stato borsista alll'Akademie Schloss Solitude di Stoccarda, nel 2002-2003 è stato membro dell'Istituto Svizzero di Roma e nel 2013 ha ricevuto per la composizione una borsa di studio della Fondazione Landis & Gyr. Dal 2004 al 2011 ha curato, insieme a Mats Scheidegger, la direzione artistica dei Tage für Neue Musik di Zurigo. È professore di composizione al Conservatorio della Svizzera Italiana. Nel 2015 è stato nominato per il Gran Premio svizzero di musica.

Sylwia Zytynska

Basilea
Musica classica, musica contemporanea, musica improvvisata e mediazione culturale

Co-fondatrice e direttrice artistica di Zuhören Schweiz

Nata a Varsavia, ha studiato pianoforte, violoncello e percussioni in Polonia e in Svizzera. Per oltre 10 anni è stata membro dell’Ensemble 13 di Karlsruhe, si è esibita in numerosi concerti in duo con il violinista Egidius Streiff e nel quartetto e-motion. Da quindici anni svolge un intenso lavoro di improvvisazione con il trio selbdritt.
Il suo spiccato interesse per il teatro musicale, la Nuova Musica e le performance l’hanno avvicinata al Festival Neue Musik Rümlingen, dove è corresponsabile del programma dal 1991. Inoltre, dal 1985 insegna batteria all’Accademia di Musica di Basilea.
Per circa dieci anni, Sylwia Zytynska ha commentato alla radio svizzera SRF2 Kultur la pubblicazione di nuovi CD di musica contemporanea insieme a Thomas Adank e Thomas Meyer nella trasmissione «Musik unserer Zeit». È inoltre cofondatrice e direttrice artistica dell’associazione Zuhören Schweiz. Sylwia Zytynska è stata insignita del premio per la cultura della fondazione Alexander Clavel, del premio Lily Wäckerlin Jugend und Musik e del premio PriKulTür della ProgrammZeitung di Basilea.

Contatto

Ufficio federale della cultura
Musica
Hallwylstrasse 15
3003 Berna
Telefono +41 58 462 92 68
E-mail

Stampare contatto

Segua:

https://www.bak.admin.ch/content/bak/it/home/kulturschaffen/musica/premio-svizzero-di-musica/giuria.html