Diversità culturale

Il 20 marzo 2008 le Camere federali hanno dato il via libera alla ratifica delle Convezioni UNESCO sulla protezione e la promozione della diversità delle espressioni culturali e per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale, conferendo in questo modo un quadro alla promozione della diversità culturale svizzera in tutte le sue sfaccettature e rafforzando la collaborazione internazionale. Dal 16 ottobre 2008 La Svizzera è considerata come uno Stato contraente a pieno titolo alle Convenzioni.

Con la ratifica delle due Convenzioni la Svizzera aderisce a un quadro giuridico internazionale coerente approvato dall'UNESCO e volto a salvaguardare e a promuovere la diversità culturale. Congiuntamente alla Convenzione per la protezione del patrimonio mondiale culturale e naturale del 1972, alla Convenzione concernente le misure da adottare per interdire e impedire l'illecita importazione, esportazione e trasferimento di proprietà dei beni culturali del 1970 e alla Convenzione per la protezione dei beni culturali in caso di conflitto armato del 1954, queste Convenzioni costituiscono il nucleo di un insieme coerente di strumenti normativi della politica culturale internazionale.

Ultima modifica 01.02.2012

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della cultura
Direzione
Hallwylstrasse 15
3003 Berna

Telefono +41 58 462 92 61

Stampare contatto

https://www.bak.admin.ch/content/bak/it/home/temi/convenzioni-dellunesco-ratificate-dalla-svizzera/diversita-culturale.html