Lingue

Vincent Devaud © Michel Bonvin
Vincent Devaud © Michel Bonvin

L'Ufficio federale della cultura s'impegna a salvaguardare il plurilinguismo in Svizzera.

La promozione del plurilinguismo e della comprensione tra le comunità linguistiche rappresenta uno dei punti cardine della politica linguistica della Svizzera. Le disposizioni in materia di politica e diritto linguistici sono sancite nella Costituzione federale. L'articolo 4 definisce le quattro lingue nazionali svizzere (tedesco, francese, italiano e romancio), l'articolo 18 riconosce il principio della libertà di lingua e l'articolo 70 fissa le lingue ufficiali della Confederazione e la suddivisione delle competenze cantonali e federali per l'attuazione della politica linguistica della Confederazione.

Dal 2010 sono in vigore la legge e l'ordinanza sulle lingue. Questi testi concretizzano il mandato costituzionale dell'articolo 70 della Costituzione.

Ultima modifica 30.11.2012

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della cultura
Sezione cultura e società
Stéphanie Cattaneo-Andrey
Hallwylstrasse 15
3003 Berna
Telefono +41 58 464 10 69
E-mail

Stampare contatto

https://www.bak.admin.ch/content/bak/it/home/sprachen-und-gesellschaft/lingue.html