Importazione, transito ed esportazione di beni culturali

Obbligo di dichiarare i beni culturali al momento dell’importazione, del transito, dell’esportazione oppure dell’immagazzinamento in un deposito doganale o in un porto franco

Dall'introduzione della LTBC, i beni culturali devono essere dichiarati come tali alla dogana in modo dettagliato.

Le nuove esigenze in materia d'importazione, transito ed esportazione introdotte dalla LTBC consentono di controllare e monitorare in modo più capillare i beni culturali che varcano le frontiere nazionali.

Il documento «FAQ» del Servizio specializzato trasferimento internazionale dei beni culturali fornisce delle risposte alle domande più frequenti concernenti l'importazione, il transito e l'esportazione di beni culturali verso o dalla Svizzera.

L'immagazzinamento di beni culturali in un deposito doganale è considerato importazione ai sensi della LTBC ed è altrettanto soggetto all'obbligo di dichiarazione (art. 19 LTBC, art. 26 OTBC).

Le informazioni doganali sono consultabili sul sito dell'Amministrazione federale delle dogane.

Ultima modifica 21.12.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della cultura
Servizio specializzato trasferimento internazionale dei beni culturali
Hallwylstrasse 15
3003 Berna
Telefono +41 58 462 03 25
E-mail

Stampare contatto

https://www.bak.admin.ch/content/bak/it/home/patrimonio-culturale/trasferimento-internazionale-dei-beni-culturali/importazione--transito-ed-esportazione-di-beni-culturali.html