Attualità 2022

Restituzione di due beni culturali archeologici al Messico

L'Ufficio federale della cultura (UFC) ha consegnato all'Ambasciata del Messico a Berna due beni culturali archeologici. Gli oggetti sono stati definitivamente confiscati nell'ambito di un procedimento penale cantonale e consegnati all'UFC per essere trasferiti nello Stato d'origine. La restituzione dei beni culturali messicani avviene nel quadro dell'attuazione della Legge federale sul trasferimento internazionale dei beni culturali che attua la Convenzione dell’UNESCO del 1970 concernente le misure da adottare per interdire e impedire l’illecita importazione, esportazione e trasferimento di proprietà dei beni culturali.

Firmata una convenzione bilaterale sui beni culturali con la Turchia

Il consigliere federale Alain Berset e il ministro della cultura e del turismo della Turchia, Mehmet Nuri Ersoy, hanno firmato oggi ad Ankara una convenzione bilaterale sul trasferimento internazionale di beni culturali. L’obiettivo di questo trattato è la conservazione del patrimonio culturale dei due Stati.
Nina Paim © Mie Brinkmann

Dialogo culturale nazionale: le sfide nel settore culturale richiedono una maggiore collaborazione

Il Dialogo culturale nazionale si è riunito il 14 novembre 2022 per discutere delle sfide attuali e future della politica culturale in Svizzera. La Confederazione, i Cantoni, le Città e i Comuni ribadiscono la loro volontà di coordinarsi e di cooperare in maniera più stretta nel settore culturale.

Il Consiglio federale avvia la consultazione su due ordinanze nel settore della cinematografia

Nella seduta del 2 novembre 2022 il Consiglio federale ha avviato la consultazione in merito alla modifica dell’ordinanza sul cinema e alla nuova ordinanza sulla quota per i film europei e sugli investimenti nel cinema svizzero. Entrambe contengono le disposizioni esecutive derivanti dalla modifica della legge sul cinema adottata con la votazione popolare del 15 maggio 2022.

Sostegno alla ricerca sulla provenienza: l'UFC pone nuovi accenti

L’Ufficio federale della cultura (UFC) rinnova per il periodo 2023–2024 l’assegnazione dei contributi a progetti di ricerca sulla provenienza e indice due bandi distinti per i temi «Arte trafugata durante il nazionalsocialismo» e «Beni culturali di origine coloniale». Saranno inoltre ampliate le priorità del sostegno per tenere conto degli attuali sviluppi riguardo al cosiddetto patrimonio dissonante o controverso.
Jean-Luc Godard

Omaggio a Jean-Luc Godard

In occasione del Premio del Cinema Svizzero 2015, Jean-Luc Godard ha inviato un filmato di ringraziamento all'Ufficio federale della cultura, che vi proponiamo sul nostro sito.
Banner TS 2022

La cultura durante la pandemia di coronavirus: bilancio e prospettive

La nuova edizione della «Statistica tascabile della cultura in Svizzera», pubblicata dall’Ufficio federale della cultura (UFC), fornisce fra l’altro una panoramica dei provvedimenti a sostegno della cultura messi in campo dalla Confederazione tra il marzo del 2020 e la fine del 2021.
Barbara Frey

Il Gran Premio svizzero delle arti sceniche / Anello Hans Reinhart 2022 va a Barbara Frey

Su proposta delle giurie federali del teatro e della danza, l’Ufficio federale della cultura assegna il Gran Premio svizzero delle arti sceniche / Anello Hans Reinhart a Barbara Frey, regista e direttrice di teatro.
Intervento di servizio civile

Nuovo sostegno per la salvaguardia e la sostenibilità delle tradizioni viventi

L’Ufficio federale della cultura (UFC) intende promuovere progetti volti a salvaguardare il patrimonio culturale immateriale, così da mettere in risalto il potenziale contributo delle tradizioni viventi allo sviluppo sostenibile. Dal 2022 è indetto un bando di concorso annuale.
L'alpigiano Heinz Bucher, Alpe Under Blatte sopra Flühli, Lucerna, 2005 © Priska Ketterer, Luzern

Avvio all’aggiornamento della Lista delle tradizioni viventi in Svizzera

L’Ufficio federale della cultura (UFC) aggiorna per la seconda volta la Lista delle tradizioni viventi in Svizzera, pubblicata originariamente nel 2012. Anche la popolazione è invitata a proporre nuove tradizioni viventi. Attualmente la Lista comprende 199 forme rappresentative del patrimonio culturale immateriale. L’aggiornamento si concentra sul contributo delle tradizioni viventi allo sviluppo sostenibile. La Lista aggiornata sarà pubblicata alla fine dell’estate 2023.
https://www.bak.admin.ch/content/bak/it/home/attualita/archivio-delle-attualita/aktuelles-2022.html